AurelioToday

Getta rifiuti fuori dal cassonetto, donna aggredisce vigili che la invitano a desistere

La 37enne è stata poi arrestata dagli agenti della Polizia Locale. Le violenze all'Aurelio

Incivile e violenta. Questo l'identikit della 'zozzona' che ha aggredito i vigili urbani dopo essere stata trovata a gettare dei rifiuti fuori dai cassonetti. E' accaduto intorno alle 13:30 di martedì 28 maggio all'Aurelio. 

Qui, alcuni agenti della Polizia Locale di Roma Capitale, appartenenti ai Gruppi Prati e Aurelio, hanno fermato una donna di nazionalità romena di 37 anni mentre era intenta a gettare alcuni rifiuti fuori da un cassonetto in via Federico Galeotti.  

I 'caschi bianchi' l’hanno immediatamente invitata al rispetto delle regole e del decoro urbano, ma la signora, rifiutandosi di ottemperare, si è scagliata con rabbia e violenza contro gli operanti, opponendosi ad ogni tentativo di identificazione. 

La trentasettenne è stata arrestata per resistenza, violenza, oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le  proprie generalità. L’arresto è stato convalidato questa mattina dall'Autorità Giudiziaria, all'esito del processo con rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

I più letti della settimana

  • Condomini aspettano i ladri sul terrazzo, li bloccano nel palazzo e li consegnano alla polizia

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Cerveteri si prepara al Jova Beach Party: bagni vietati e stabilimenti chiusi in anticipo. Tutte le info

  • Fiocco viola e messaggi su schermi: Atac ricorda Sophia, figlia di un dipendente morta dopo una malattia

Torna su
RomaToday è in caricamento