AurelioToday

Vittima di due rapine in un'ora spara ma colpisce un passante

E' successo ieri sera nel quartiere Aurelio. Un tabaccaio all'ennesima rapina subita ha reagito sparando contro i malviventi ma colpisce un passante. Per fortuna il ferito non è in gravi condizioni

Esasperato decide di difendersi come può e reagisce sparando. Un tabaccaio di via Gregorio XI, ieri, ha subito due rapine in meno di un'ora, ha tirato fuori la pistola per sparare contro i malviventi in fuga ma ha colpito un passante alla nuca, per fortuna lievemente.

Tragedia sfiorata, dunque, nel quartiere Aurelio. La persona colpito, ricoverata all'ospedale San Carlo di Nancy, è ora fuori pericolo ma le cose sarebbero potute, decisamente, andar peggio. Intervenuti sul posto i carabinieri della compagnia Trastevere, si sono subito messi a caccia dei tre rapinatori che hanno agito in due momenti diversi.

Il tabaccaio infatti era stato rapinato, verso le 19 da una persona, con il volto coperto da un passamontagna, che si era fatta consegnare l'intero incasso della giornata. Poco meno di un'ora dopo nella stessa tabaccheria si sono presentati due rapinatori, sempre con il volto coperto, ma il commerciante questa volta non aveva più denaro ed ha reagito estraendo la sua pistola.

I malviventi a quel punto sono fuggiti e l'uomo ha cercato di inseguirli sparando. Le cose, però, hanno preso una brutta piega: uno dei colpi ha ferito un uomo che stava transitando in quel momento in via Gregorio XI.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Pizza Awards Italia 2019, Roma stupisce: ecco le migliori pizze della Capitale (e del Lazio)

  • Incidente a Romanina: scontro tra auto, morta una mamma. Grave la figlia

  • Sciopero, oggi a rischio bus Cotral e Roma Tpl: gli orari e le linee interessate

  • Meteo Roma, peggiorano le previsioni: l'allerta diventa "codice arancione"

Torna su
RomaToday è in caricamento