AurelioToday

Ubriaco viene soccorso dal 118 ma dentro l'ambulanza si scaglia contro il personale sanitario

Ad essere arrestato un uomo di 43 anni che ha poi aggredito anche gli agenti di polizia

Immagine di repertorio

Sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale un uomo romano di 43 anni in stato di ebrezza alcolica, è stato soccorso dal personale del 118 in via Federico Filippini angolo di via della Storta, a Casalotti. Una volta sul posto, i sanitari sono stati minacciati ed insultati dall’uomo tanto da dover richiedere l’intervento della Polizia. E' accaduto nel pomeriggio di mercoledì 21 agosto. 

Sul posto, gli agenti del Commissariato Primavalle sono riusciti a tranquillizzare l’uomo e a convincerlo a salire sull’ambulanza per il successivo trasporto in ospedale. Il suo apparente stato di tranquillità però è durato solo pochi minuti.

Durante il tragitto infatti, ha iniziato a dare in escandescenza ed ha aggredito l’infermiera presente nell’ambulanza. Quando i poliziotti sono intervenuti aprendo la portiera posteriore del mezzo l’uomo ha ingaggiato con loro una colluttazione, sferrando calci e pugni. 

Bloccato immediatamente dagli agenti, è stato arrestato e condotto negli uffici di Polizia. Dovrà rispondere di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale nonché di interruzione di Pubblico Servizio.

Via Federico Filippini (foto google)-3

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Sciopero, a Roma lunedì 16 settembre a rischio i bus in periferia

  • Morto in un incidente sulla Tangenziale est, sbalzato dalla Smart e investito da un pullman

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 14 e domenica 15 settembre

  • La Lazio e la passione per le moto: Finocchio e Borghesiana piangono Daniele, il giovane morto in un incidente stradale

  • Ragazza impiccata al parco giochi, il ritrovamento dopo una notte di ricerche. Il racconto del custode

Torna su
RomaToday è in caricamento