AurelioToday

A Casalotti una bandiera delle SS sul terrazzo di casa

Denunciato un ragazzo di 23 anni. L'Anpi Montespaccato: "Il fascismo non è un'opinione, è un crimine"

La bandiera delle SS affissa a Casalotti (foto Anpi Montespaccato)

Una bandiera delle SS su un terrazzo di una casa a Casalotti ben visibile dalla strada. Questa la segnalazione pervenuta alla polizia intorno alle 13:00 di lunedì 10 giugno. Intervenuti sul posto gli agenti delle Volanti e quelli della Digos, gli stessi hanno riscontrato quanto denunciato da un passante procedendo al sequestro della stessa e alla denuncia di un ragazzo di 23 anni, incensurato, che aveva issato il simbolo dell'organizzazione paramilitare dell'allora Germania nazista.

In particolare il 23enne è stato deferito all'Autorità Giudiziaria in base all'articolo 604 del codice di procedura penale ("Propaganda e istigazione a delinquere per motivi di discriminazione razziale etnica e religiosa").

A seguito della successiva perquisizione eseguita presso l’abitazione dell’indagato, sono stati inoltre rinvenuti e sequestrati una bandiera con la croce celtica, una bandiera con la svastica, un manganello di legno con la scritta “Molti nemici molto onore” , nonché altri simboli riconducibili al nazismo.

Da accertamenti, il giovane non risulta legato a gruppi organizzati di estrema destra.

L'esposizione della bandiera delle SS (le SchutzStaffeln) ha trovato il commento dell'Anpi Montespaccato: "Su nostra segnalazione, le forze dell'ordine hanno rimosso dal terrazzo di una abitazione privata una bandiera recante il simbolo delle SS.  Nella perquisizione effettuata nell'appartamento, oltre alla bandiera, sono stati rivenuti e sequestrati manganelli, maschere antigas ed altro materiale".

"Come sezione ANPI Montespaccato - concludono dalla sezione dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia - condanniamo duramente chiunque voglia riproporre ideologie intollerabili, sia fasciste che naziste già bocciate dalla storia e dalla memoria. Il fascismo non è un'opinione, è un crimine. Tutte le organizzazioni neofasciste e neonaziste vanno sciolte, così come stabilito dalla legge".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento