AurelioToday

In fiamme il Casale Cerretti, futuro polo della protezione civile. Raggi grida al complotto

La Sindaca in sopralluogo nello stabile reso inagibile dalle fiamme l'indomani dell'avvio dei lavori di bonifica: "Strana coincidenza, ma non fermeranno obiettivo"

Le fiamme ad interrompere la bonifica, propedeutica ai lavori di riqualificazione, dopo dieci anni di inesorabile abbandono. 

Incendio a Casale Cerretti

Un incendio, scoppiato nella notte tra il 21 e il 22 marzo, ha in parte distrutto e reso pericolante Casale Cerretti: la storica struttura che il Municipio XIII aveva scelto di destinare a protezione civile e associazioni impegnate nella tutela del territorio. 

Tutto rimandato. Il rogo ha infatti rallentato le operazioni di pulizia e restyling che avrebbero dovuto restituire quel casale, in totale decadenza da almeno un decennio, al territorio. 

Casale Cerretti da abbattere

"Molto probabilmente lo stabile dovrà essere abbattuto perché pericolante" - ha fatto sapere la Sindaca di Roma, Virginia Raggi, in sopralluogo al Cerretti insieme alla presidente del Roma Aurelio, Giuseppina Castagnetta. 

Sebbene origini ed eventuali responsabili dell'incendio debbano ancora essere individuati, la Sindaca non ha dubbi: si tratta di una "strana coincidenza". Dunque per il Campidoglio una sorta di attacco al lavoro dell'amministrazione. 

La Sindaca: "Strana coincidenza"

"Vi voglio raccontare cosa è successo, perché si tratta di una coincidenza ‘strana’. Dopo 10 anni di abbandono, ieri, erano finalmente partite le operazioni di pulizia di questo casale, che purtroppo era pieno di rifiuti. L'edificio sarebbe dovuto diventare il polo di Protezione Civile del Municipio XIII. Dopo la bonifica, volevamo creare un presidio per le associazioni che si occupano della tutela del territorio" - ha scritto la Sindaca sulla propria pagina Facebook. 
Un mezzo utilizzato anche per rassicurare che l'obiettivo di trasformare Casale Cerretti in qualcosa di bello e utile per la collettività non cambierà. 

Casale Cerretti "sarà polo della protezione civile"

"L’obiettivo rimane quello di restituire ai cittadini uno spazio importante. E voglio rassicurare tutti sul fatto che l’incendio di questa notte non interromperà il percorso avviato. Anche se l’incendio rallenterà i lavori - ha promesso Raggi - investiremo altre risorse (purtroppo non preventivate) e restituiremo questo spazio ai cittadini". 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Ama, tra Raggi e Salvini volano stracci. La sindaca: "Bagnacani voleva i premi". Il ministro: "Amica mia, cambia mestiere"

  • Politica

    Atac, 70 bus da Israele inquinanti per l'UE: "Non si possono immatricolare. Fermi nei depositi". L'azienda smentisce

  • Politica

    Ex Fiera di Roma, Montuori: "Il piano casa non verrà applicato"

  • Politica

    Stadio della Roma, i grillini dicono no all'annullamento. Ma la partita resta aperta

I più letti della settimana

  • Giustiniana, bimbo di 8 anni precipita dal quinto piano

  • Via Crucis al Colosseo: venerdì metro chiusa. Le strade chiuse e le deviazioni

  • Scuola: 18 istituti della Capitale restano aperti anche per Pasqua

  • Usura, droga ed estorsioni: nuovo colpo al clan Casamonica. 23 arresti. Fra loro 7 donne

  • Viale Manzoni: perde controllo dello scooter e si schianta, morto un 26enne

  • Scontro tra auto: 2 morti, gravissima una bimba di pochi mesi

Torna su
RomaToday è in caricamento