AurelioToday

Piazza Giureconsulti: scarsa igiene, chiuso negozio di alimentari

In un negozio attiguo, sempre dello stesso titolare, un cittadino del Bangladesh, sono stati sequestrati 100 chilogrammi di generi alimentari scaduti e 15 chilogrammi di pesce surgelato

Ieri a nel corso di alcuni controlli delle attività commerciali gli agenti del XVIII Gruppo diretto dal Comandante Antonio Bertola, insieme agli uomini del PICS ed agli ispettori della ASL RME hanno chiuso, mettendo i sigilli, un negozio di alimentari nei pressi di piazza dei Giureconsulti.

Il provvedimento è stato preso per la scarsa igiene rilevata all’interno dell’attività di vendita. In un negozio attiguo, sempre dello stesso titolare, un cittadino del Bangladesh, sono stati sequestrati 100 chilogrammi di generi alimentari scaduti e 15 chilogrammi di pesce surgelato mancante di qualsiasi etichettatura sulla provenienza del prodotto e sulle sue modalità di conservazione.

Nella stessa zona, in un altro esercizio commerciale, gestito questa volta da un filippino è stato sequestrato un quintale di merce alimentare scaduta pronta per essere venduta.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento