AurelioToday

A Boccea la strada “squarcia gomme”: al lato un cimitero di cerchioni

Via Monte del Marmo è un colabrodo, centinaia i cittadini che la percorrono per raggiungere il Grande Raccordo Anulare: "Qui si rischia incolumità"

Buche grosse come crateri, avvallamenti e brecciolino ovunque: versa in pessime condizioni via Monte del Marmo, in zona Boccea. L’arteria del Municipio XIII è una vera e propria groviera, una strada “squarcia gomme” per quanti ogni giorno la percorrono da e verso il Grande Raccordo Anulare

Via Monte del Marmo è un colabrodo

Lo si può ben intuire dall’asfalto completamente saltato e da quel vero e proprio cimitero di cerchioni che sorge sul ciglio: un grosso cumulo.

“La situazione già grave di questa via precipita ogni volta che, con il maltempo, le buche si riempiono di pioggia. Di sera, per evitare le buche, le auto rischiano il frontale con i mezzi pubblici che transitano qui. Sul ciglio della strada ci sono tanti cerchioni che si sono staccati dalle ruote a seguito dell’impatto con questo terreno accidentato. Non basta mettere il limite di velocità a 20 km all’ora – sottolineano Daniele Giannini e Angelo Belli della Lega  – perché le auto si rompono lo stesso e i conducenti di moto potrebbero rimetterci la vita”. 

Una montagna di cerchioni al lato della strada

La richiesta al Comune è quella di un intervento strutturale che possa rimettere completamente in sesto la strada. Una via dove dalla settimana scorsa insiste già un cantiere: lavori in corso tra via Casal del Marmo e via del Podere Cesare Battisti. Un solo chilometro: troppo poco per accontentare la zona, automobilisti e centauri a rischio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Via Monte del Marmo va rifatta”

“Mettere in sicurezza via Monte del Marmo non è più procrastinabile, la Raggi e il Comune intervengano prima che si verifichi un episodio di cronaca nera” – l’esortazione al Campidoglio. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento