AurelioToday

Castel di Guido, si lavora a rete idrica e fognaria: 120 le utenze in attesa

In via di ultimazione il progetto esecutivo da parte di Acea Ato2, poi bisognerà procedere a gara e realizzazione: due anni circa i tempi stimati per l'opera

Dopo anni di attesa anche Castel di Guido è pronto per essere servito dalle reti idriche e fognarie. La buona notzia per l'estrema periferia a ovest di Roma arriva dalla Commissione Lavori Pubblici del Comune. 

A Castel di Guido rete idrica e fognaria

"Acea ATO2 sta ultimando il progetto esecutivo che potrà andare in gara già a settembre di quest'anno, una volta che verrà dichiarata da Roma Capitale la pubblica utilità dell'opera" - ha fatto sapere la presidente della commissione, Alessandra Agnello (M5s)

Dopo la validazione del progetto esecutivo, lo stesso verrà posto in gara europea: un intervento dal quadro economico complessivo di € 8.500.000 di cui € 6.000.000 di lavori. La gara sarà aggiudicata col criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa e la sfida tra le imprese si terrà sul campo della tempistica per la realizzazione dell'opera che si aggira intorno ai 20 mesi. I tempi della gara vengono stimati in 5/6 mesi. 

"La rete idrica e la rete fognaria di Castel di Guido - così informano dalla commissione - correranno in parte parallelamente ed in parte distanti l'una dall'altra. La rete fognaria sarà composta da tubi di 300cm di diametro raggiungendo una lunghezza di quasi 8 km; mentre quella idrica verrà realizzata con tubi di 8/10 cm di diametro per poco più di 7km".

Acqua e fogne per 120 utenze

"La rete idrica e quella fognaria serviranno circa 120 utenze" - ha specificato la presidente del Municipio XIII, Giuseppina Castagnetta, ringraziando la commissione per la costante attenzione alla tematica. 

"La Commissione Capitolina Lavori Pubblici avrà cura di spingere affinché i tempi per ottenere la dichiarazione di Pubblica Utilità siano ridotti al minimo e come sempre procederà a monitorare le varie fasi della realizzazione dell'opera" - la rassicurazione della consigliera Agnello ai cittadini. 

Fogne e acqua anche per Casal Selce

Un angolo di periferia romana che chiede a gran voce tali opere di urbanizzazione  anche per la popolosa area tra Castel di Guido e Casal Selce

"AceaATO2 ha confermato che si sta procedendo allo studio per la realizzazione delle due reti anche in quel quadrante, che però - ha sottolineato la presidente Agnello - dovrà superare diversi problemi vista la conformazione del territorio". 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

Torna su
RomaToday è in caricamento